Il Sentiero dell’Immaginario: un percorso da favola