Artesella: a “lezione” da Madre Natura